Coronavirus, restare a casa.

In questo momento di grande emergenza coronavirus il mio impegno di medico è di condividere con voi un messaggio importante… bisogna rallentare questo contagio a tutti i costi e dipende tutto da noi.

Il messaggio è RESTARE A CASA!

Restiamo a casa, poi torneremo ad abbracciarci.

In questo periodo di pandemia stiamo vivendo tutti a casa con preoccupazione, abbiamo cambiato le nostre abitudini lavorative e abbiamo interrotto la quotidianità relazionale.

Si susseguono a tutte le ore le notizie sul coronavirus ed è tangibile la preoccupazione.

Ne verremo fuori ma l’importante è che stiamo tutti a casa.

Restare a casa è l’appello unico e lanciato da più fonti.

Occupiamoci di piccole cose per distrarci, impegniamo la mente, rispettiamo le regole, neutralizziamo lo stato emozionale negativo, nutriamoci bene in modo sano, semplice e naturale, facciamo un po’ di fitness training a casa 15 minuti al giorno con riscaldamento, tonificazione, stretching e defaticamento, leggiamo un buon libro, facciamo giardinaggio, disegniamo, cantiamo, elaboriamo nuovi progetti e ricordiamoci di rispettare le regole… ne verremo fuori.

Grazie alle dirette Instagram che la grande professionista Nunzia Bellomo sta organizzando da Bari in questo periodo, riusciamo tutti a mettere le mani in pasta.

Siamo quindi tutti distanti ma uniti!

Perchè è in cucina che si costruiscono emozioni e relazioni!

Confermo il pensiero terapeutico di Nunzia in quanto il mettere le mani in pasta farà sicuramente bene al fisico e alla mente.

Tante dirette e tante ricette da fare a casa con i lievitati per distrarci e alzare il morale di tutti in questo periodo di grande tristezza.

E’ stata per me una grande gioia fare il pane per la prima volta tutti insieme e con la mia famiglia.

Tutti a mettere le mani in pasta da soli o con la propria famiglia un vero lavoro di squadra, da Bari a Roma……

Quindi non perdiamo il pensiero positivo e se… desiderate fare anche voi il pane in casa.

Prima lezione: La biga
Seconda lezione: Il pane
La ricetta del pane con la biga nel sito di Nunzia Bellomo.

Posted by Dr.ssa Tiziana La Rocca