Dott.ssa Tiziana La Rocca

Dott.ssa Tiziana La Rocca Medico Chirurgo Omeopata Omotossicologo Nutrizionista
Dott.ssa Tiziana La Rocca Medico Chirurgo Omeopata Omotossicologo Nutrizionista
Carote: proprietà nutrizionali

Carote: proprietà nutrizionali

Tiziana La Rocca

Eccomi! BUON VENERDI’
Per scoprire e riscoprire l’emozione di cucinare naturalmente vi ho già entusiasmato con la mia torta di carote vegetale.
Una coccola da regalare a voi stessi e magari coinvolgendo anche i vostri cari.
Durante le mie lezioni a scuola di educazione alla salute per sensibilizzare i bambini ad un ortaggio meraviglioso come la carota racconto la storia di Bugs Bunny.
Bugs Bunny è il mangiatore di carote più famoso del mondo, un cartone animato, un simpatico coniglio grigio con grandi dentoni e una tana nel prato che mastica la sua carota con molta calma!

Lo sai che? Le carote.

Sono antiossidanti, rimineralizzanti e alcalinizzanti, proteggono il sistema cardiocircolatorio e contrastano i radicali liberi.

Esistono diverse varietà!

Viola ricche di polifenoli, antocianine, antiossidanti e flavonoidi, gialle maggiori quantità di luteina, rosse caratterizzate da licopene, bianche ottimi antiossidanti e arancioni con grande quantità di vitamina A.

C’è una grande consapevolezza che le carote siano ricche di proprietà importanti per la salute in quanto influenzano i processi di difesa delle cellule.

Le carote sono una buona fonte di fibre, di sali minerali quali calcio, potassio, selenio, fosforo e di vitamine del gruppo B.
Sono ortaggi salutari e versatili in cucina.

Un’idea sfiziosa in cucina?

Il pinzimonio di verdure: carote, finocchi, cavolfiore, carciofi, radicchio, rape… tutti insieme tra di loro dal sapore dolce e amarognolo per un gusto fresco e saporito prima dei pasti oppure negli spuntini. Iniziare i pasti con la verdura cruda non solo rinforza il sistema immunitario facendo il pieno di preziose vitamine e sali minerali ma favorisce la digestione.

Occorre comunque rispettare i principi della corretta alimentazione rispettando i ritmi biologici. Caratterizzati da: corretta quantità calorica, giusta ripartizione dei pasti e tempi di assunzione dei pasti, corretta ripartizione dei macronutrienti.

L’idea in più…

L’idea di aromatizzare il pinzimonio di verdure con spezie quali curcuma, zenzero e curry è un uso antico e diffuso in tutto il mondo, le spezie, oggetto di studi scientifici e farmacologici per le loro proprietà terapeutiche di antiossidanti, aumentano l’assorbimento dei principi nutrizionali delle verdure crude.

E i bambini?

Per aiutare i bambini a prendere confidenza con le carote è di giocare con i colori… quindi creare insieme a loro un pinzimonio coloratissimo, in una ciotola trasparente con olio e succo di clementine.

Le mie riflessioni, curiosità e ricette sul Blog!

Il mio hashtag è #tizianalaroccamediconutrizionista

Taggatemi su INSTAGRAM nelle vostre ricette semplici vegetali / vegane / glutenfree / senza lattosio / …

Aspetto le vostre foto direttamente su direct instagram

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in BIONUTRIZIONE
La mia torta di carote vegetale

La mia torta di carote vegetale

Tiziana La Rocca

Eccomi! BUON MARTEDÌ
Dal 4 maggio inizia la Fase 2, ma siamo ancora lontani dalla fine del lockdown. Per spostamenti individuali unica nuova possibilità sono le visite ai congiunti. Per il resto ci si potrà muovere solo per lavoro, salute e fare la spesa.

Oggi ho voglia di coccole!
Ma sempre sane e gustose con ingredienti alternativi in linea per il benessere di tutta la famiglia. Un dolce con pochissimi ingredienti… una buonissima torta di carote e arance totalmente vegetale, senzaglutine, senzalattosio, senzaburro e senza zucchero.
Logicamente non parliamo di dieta ma di stile di vita sano e genuino.

Perché la dieta la prescrivo a studio dopo accurata diagnosi… grazie alla medicina omotossicologica si ritiene che non vi sia un unico metodo per dimagrire uguale per tutti ma che ciascuno deve avere il proprio percorso personale.
La mia torta di carote vegetale gustosa e dal profumo meraviglioso d’arancia ideale per tutta la famiglia dai bambini ai nonni.

Oggi pomeriggio una fetta di torta di carote vegetale per tutti voi virtualmente all’ora del tè. Perfetta per un tea time!

Aspetto le vostre foto direttamente su direct instagram

Ingredienti – La mia torta di carote vegetale.
150 grammi di carote fresche grattugiate
150 grammi di farina di mais biologico
100 grammi di farina di riso integrale biologico
100 ml acqua
200 ml di succo di arancia
due cucchiai di sciroppo di riso.
50 ml di olio di semi di girasole o di mais
La buccia grattugiata di 1 arancia bio e di 1 limone bio
50 grammi di nocciole tritate
1/2 bustina di lievito per dolci naturale bio

Il procedimento è molto semplice occorre semplicemente mescolare insieme tutti gli ingredienti.
Cucinare per circa 30 minuti a 180 gradi.

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in BIONUTRIZIONE
Fragole: proprietà nutrizionali

Fragole: proprietà nutrizionali

Tiziana La Rocca

Per portare in tavola la natura con un pizzico di allegria nonostante tutto in questo periodo di quarantena, per continuare il nostro percorso di consapevolezza e di educazione alimentare sempre.

Naturalmente con noi – Il Gruppo…per suggerirvi ricette genuine, consigli, idee, racconti, approfondimenti nutrizionali, per scoprire e riscoprire l’emozione di cucinare naturalmente.

E ancora di più oggi.

Perché occorre adesso pensare al dopo… appena usciremo tutti dalla quarantena.

Lo sai che? Le Fragole.

Le fragole frutti golosi primaverili sono ricchi di proprietà nutrizionali.

Sono diuretiche, rinfrescanti, remineralizzanti, antiossidanti e depurative.

Ricchi di sali minerali quali fosforo, potassio, ferro, selenio, calcio e vitamine come A, B1, B2, B3, B9 e C.

Meravigliosi frutti con un buon potere saziante.

Quindi perfetti sia per la colazione che per gli spuntini da mangiare nelle diete ipocaloriche perché ricche di fibre.

Inoltre le fragole contengono xylitolo, una sostanza in grado di prevenire la formazione della placca dentale.

Una fantastica idea!

E’coltivare le fragole nel proprio terrazzo o giardino.

Le piantine dopo la raccolta dei frutti sviluppano alcuni rami laterali detti stoloni, che consiglio di tagliare dalla pianta madre e trasferirli in un nuovo vaso; dando vita così a una nuova piantina identica alla pianta madre.

E così che riproduco da anni le mie piantine di fragole nel mio terrazzo.

Coltivare fragole diventa così non solo un hobby ma anche una produzione di un frutto salutare per tutta la famiglia.

Un delizioso e goloso frutto coloratissimo da raccogliere con i bambini.

Davvero un’esperienza entusiasmante da raccogliere e mangiare direttamente anche caldo riscaldato dal sole.

Che meraviglia creare piccoli angoli di coltivazione di fragole fresche.

Vi assicuro è tra le colture più facili e più soddisfacenti da coltivare.

E che gioia coltivare un frutto antiage!

Rosse, succose e golose certamente una vera leccornia.

Ma creano molti dubbi all’inizio del corretto svezzamento dei bambini.

Possiamo dare le fragole ai bambini?

Le fragole sono cibi istamino-liberatori come cioccolato, pomodori, uova, pesce … scatenando sintomi da allergia alimentare.

Quindi vengono sconsigliati nei primi mesi di svezzamento.

I pediatri per evitare di scatenare reazioni ai bimbi molto piccoli consigliano di inserirle nella dieta intorno ai 12 mesi.

Logicamente esistono scuole di pensiero differenti.

Ricetta golosa: Gelato banane e fragole naturalmente con noi.
5 banane mature
200 g di fragole
succo di mezzo limone
2 cucchiai di succo di sciroppo di riso

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in BIONUTRIZIONE
Coronavirus, challenge.

Coronavirus, challenge.

Tiziana La Rocca

Eccomi!
Sono lieta di partecipare alla digital challenge #insiemesivince e #ovsdavoi

Grazie OVS per avermi personalizzata ed inviata la foto!
Meravigliosa iniziativa che volentieri condivido sui miei profili social.
La mia parola positiva è: EMPATIA
Il mio pensiero positivo va a tutti i miei colleghi medici che in questa situazione di emergenza stanno dando assoluta prova di competenza ed abnegazione!
Io dopo l’accoglienza empatica virtuale #iocisono fatta in tutta questa fase di quarantena… sono gioiosa in quanto nel mese di maggio riaprirò nuovamente le porte del mio studio!

“Ritengo l’empatia ed il sorriso qualità fondamentali nella vita e in particolare nella professione di medico, qualità che personalmente per carattere e per convinzione applico sia nella mia professione che nelle relazioni familiari e sociali. L’empatia rappresenta una qualità necessaria al rapporto medico/paziente, genitore/figli, insegnante/alunni al fine di creare un rapporto di fiducia, stima, positività ed ascolto reciproco.

Solo restando virtualmente vicini, sempre connessi gli uni agli altri dalle nostre case, possiamo vincere la sfida e immaginare il futuro al di là di questo periodo difficile.

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in MEDICINA INTEGRATA
Piselli: proprietà nutrizionali.

Piselli: proprietà nutrizionali.

Tiziana La Rocca

Nel  gruppo Facebook Naturalmente con Noi tante ricette, consigli, idee, racconti, approfondimenti nutrizionali  per scoprire e riscoprire l’emozione di cucinare naturalmente.

Per trovare la soddisfazione di regalarvi una coccola magari coinvolgendo nelle preparazioni delle ricette tutta la famiglia.

La ricetta di Isabella “Torta salata ai piselli e salvia”, per portare in tavola la primavera.

Lo sai che? I piselli.

I piselli appartengono alla famiglia delle leguminose… sono teneri e dolci.

Sono ricchi di antiossidanti, luteina e zeaxantina, betacaroteni e folati, sali minerali quali potassio, fosforo, calcio, magnesio, ferro e vitamine del gruppo B.

Il quantitativo di minerali, particolarmente il calcio, è notevolmente influenzato dai fattori ambientali quali clima e suolo.

I piselli sono un cibo sano e genuino, rivestono un ruolo di prevenzione in diverse patologie quali il sovrappeso e l’obesità.

Infatti i piselli sono leggeri, digeribili e non creano i classici problemi di meteorismo, tipici di tutti gli altri legumi.

Quindi includiamoli nelle diete anche in chi ha la necessità di perdere peso.

Come tutti gli altri legumi possono essere considerati una buona alternativa alla carne.

Ma per assicurarsi di un corredo sufficiente di aminoacidi essenziali occorre abbinare i piselli ai cereali integrali.

La combinazione nella nostra ricetta di farina di grano saraceno e piselli freschi migliora sensibilmente la qualità e la quantità proteica assimilata dall’organismo.

I piselli inoltre contengono purine, quindi devono essere assunti con moderazione da coloro che soffrono di iperuricemia o di gotta.

La ricetta Torta salata ai piselli e salvia sarà sicuramente molto gradita dai bambini e quindi può essere il modo giusto per far mangiare loro più verdure.

Una ricetta per tutta la famiglia dai nonni ai nipotini a basso indice glicemico in quanto mantiene un corretto equilibrio della quantità di zuccheri nel sangue.

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in BIONUTRIZIONE
Coronavirus, restare a casa.

Coronavirus, restare a casa.

In questo momento di grande emergenza coronavirus il mio impegno di medico è di condividere con voi un messaggio importante… bisogna rallentare questo contagio a tutti i costi e dipende tutto da noi.

Il messaggio è RESTARE A CASA!

Restiamo a casa, poi torneremo ad abbracciarci.

In questo periodo di pandemia stiamo vivendo tutti a casa con preoccupazione, abbiamo cambiato le nostre abitudini lavorative e abbiamo interrotto la quotidianità relazionale.

Si susseguono a tutte le ore le notizie sul coronavirus ed è tangibile la preoccupazione.

Ne verremo fuori ma l’importante è che stiamo tutti a casa.

Restare a casa è l’appello unico e lanciato da più fonti.

Occupiamoci di piccole cose per distrarci, impegniamo la mente, rispettiamo le regole, neutralizziamo lo stato emozionale negativo, nutriamoci bene in modo sano, semplice e naturale, facciamo un po’ di fitness training a casa 15 minuti al giorno con riscaldamento, tonificazione, stretching e defaticamento, leggiamo un buon libro, facciamo giardinaggio, disegniamo, cantiamo, elaboriamo nuovi progetti e ricordiamoci di rispettare le regole… ne verremo fuori.

Grazie alle dirette Instagram che la grande professionista Nunzia Bellomo sta organizzando da Bari in questo periodo, riusciamo tutti a mettere le mani in pasta.

Siamo quindi tutti distanti ma uniti!

Perchè è in cucina che si costruiscono emozioni e relazioni!

Confermo il pensiero terapeutico di Nunzia in quanto il mettere le mani in pasta farà sicuramente bene al fisico e alla mente.

Tante dirette e tante ricette da fare a casa con i lievitati per distrarci e alzare il morale di tutti in questo periodo di grande tristezza.

E’ stata per me una grande gioia fare il pane per la prima volta tutti insieme e con la mia famiglia.

Tutti a mettere le mani in pasta da soli o con la propria famiglia un vero lavoro di squadra, da Bari a Roma……

Quindi non perdiamo il pensiero positivo e se… desiderate fare anche voi il pane in casa.

Prima lezione: La biga
Seconda lezione: Il pane
La ricetta del pane con la biga nel sito di Nunzia Bellomo.

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in MEDICINA INTEGRATA
Giornata omeopatica 2020

Giornata omeopatica 2020

Tiziana La Rocca

Sospensione dell’evento “Stiamo bene…naturalmente” causa pandemia coronavirus.

Come tutti gli anni partecipo, alla Giornata omeopatica “Stiamo bene…naturalmente” che si svolge il 10 aprile in occasione della Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica, aprendo le porte del mio studio medico per un consulto gratuito.

L’evento prevede “porte aperte” in una serie di studi medici selezionati, permettendo ai cittadini di confrontarsi con i medici sul tema dei corretti stili di vita e sulla prevenzione delle malattie.

A causa delle attuali restrizioni poste dal Governo l’associazione scientifica PRM Academy, che promuove l’iniziativa, ha proprio malgrado dato l’annuncio di aver sospeso questa edizione della manifestazione.

Non perdiamo il pensiero positivo!

Io ci sono.

In questo momento di grande emergenza il mio impegno di medico è di condividere con voi un messaggio importante… bisogna rallentare questo contagio a tutti i costi e dipende tutto da noi.

Quindi io resto a casa #iorestoacasa

Tutti distanti ma uniti.

Io ci sono.

La mia Intervista  STIAMO BENE… NATURALMENTE 2016
La Dott.ssa Tiziana La Rocca illustra le ragioni per aderire all’iniziativa…

… Il breve appello di un medico ai suoi colleghi: per informare nuovi pazienti sull’efficacia delle medicine complementari, è necessario riscoprire il potere dell’empatia…

Vi ricordo il sito ufficiale del Ministero della Salute sito tematico dedicato al nuovo coronavirus per avere informazioni.

Ed  il sito ufficiale Stiamo bene… naturalmente: visita medica gratuita per avere informazioni.

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in MEDICINA INTEGRATA
LO SAI CHE? LE CARRUBE

LO SAI CHE? LE CARRUBE

Tiziana La Rocca

Eccomi! #Naturalmenteconnoi

Nonostante le giornate siano più lente, si lavora e…sembra comunque che il tempo non basti mai!

Dopo il Decreto #iorestoacasa ricordo a tutti voi di uscire da casa soltanto se necessario!

Che cosa significa #iorestoacasa?

Sul portale della presidenza del Consiglio dei ministri sono state pubblicate le risposte alle domande più frequenti sulle misure adottate la sera del 9 marzo 2020 dal Governo per tutto il Paese.

Isabella ha condiviso uno splendido post sulle CARRUBE per rendere  protagonista delle nostre tavole la “Natura”… andando alla scoperta e riscoperta di cibi anche poco abituali.

Le carrube… che emozione!

Questi lunghi legumi da riscoprire mi hanno portata immediatamente indietro nel tempo quando i miei nonni portavano a casa delle carrube per farci delle caramelle che noi bambini mangiavamo con grande piacere e soddisfazione.

Mi ricordo che mescolavano gli ingredienti in un pentolone, poi rovesciavano tutto in una lastra di marmo, tagliavano il tutto a quadratini ottenendo così la famose caramelle alla carruba, che profumo e che bontà!

LO SAI CHE? LE CARRUBE

  • Fonte di vitamine del gruppo B, vitamine A, C ed E contribuiscono a fornire energia alle cellule.
  • Ottima fonte di sali minerali quali calcio, ferro, potassio, magnesio con proprietà  rimineralizzanti.
  • Alto contenuto di fibre, pectine, cellulosa, polifenoli per cui aiutano in caso di alterato transito intestinale.
  • Proprietà antiossidanti quindi apportano un contributo al fisiologico rinnovamento cellulare.
  • Il loro sapore è simile a quello del cacao pertanto possono essere considerati un buon sostitutivo in caso di intolleranza o allergia al cioccolato.
  • Sono un cibo glutenfree naturalmente.
  • Una curiosità…erano usate nell’antico Egitto come cibo ricostituente benefico per l’intestino e lo stomaco.
Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in BIONUTRIZIONE
NATURALMENTE CON NOI

NATURALMENTE CON NOI

Tiziana La Rocca

NATURALMENTE CON NOI

Cosa succede quando in un negozio di frutta e verdura si incontrano un medico nutrizionista e una psicologa food coach?

Una allegra esplosione di idee, certo, ma anche di colori e di sapori!

Naturalmente con noi è un progetto dedicato a chi cerca la salute ed il benessere.

Alla scoperta e riscoperta dei prodotti della natura, stagionali e a Km 0, visti con gli occhi di chi li sceglie, li consiglia ai propri pazienti e li porta in tavola ogni giorno con gusto, per sentirsi bene.

E’ un progetto dedicato a voi che cercate salute e benessere.

L’approccio è dalla medicina e psicologia olistica e comprende un’alimentazione sana, vegetale, attenta e consapevole che in termini di salute fornisca la corretta quantità di nutrienti corrispondenti al fabbisogno quotidiano indispensabile.

Le nostre proposte sono inoltre senza glutine attente e rispettose della necessità oggi crescente di mangiare gluten free, ma anche per far scoprire il gusto, la leggerezza e la ricchezza nutrizionale dei cereali e pseudocereali senza glutine.

Chi desidera può approfondire con il nostro e-Book… un racconto a due voci sul cibo dal mondo della medicina e della psicologia alle prese con il mondo della cucina senza glutine e free from.

SCARICA EBOOK KINDLE

Tramite i nostri BLOG vi terremo informati sulle iniziative…. vi aspettiamo anche su Naturalmente Free: Naturalmente con Noi – L’incontro, il progetto.

Un viaggio emozionante verso nuove mete, da iniziare… NATURALMENTE CON NOI!

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in EDUCARE
Natura che cura: il medico racconta Dicembre – 2019

Natura che cura: il medico racconta Dicembre – 2019

Tiziana La Rocca

Natura che cura: il medico racconta Dicembre – 2019 a cura della dr.ssa Tiziana la Rocca, docente educatore del progetto Natura che Cura.

Il progetto Natura che Cura è un progetto scolastico nazionale pluriennale gratuito promosso da A.M.I.O.T. Associazione Medica Italiana di Omotossicologia costituita, senza scopo di lucro, da Medici Chirurghi esperti in medicine di origine biologico – naturale.

Il progetto si avvale dell’apporto creativo di Civicamente (società specializzata nella realizzazione di supporti didattici interattivi per le scuole) e della sponsorizzazione di Guna, grazie alla quale il progetto è COMPLETAMENTE GRATUITO, SIA PER LA SCUOLA, SIA PER LE FAMIGLIE.

È sempre una grande emozione!

Mi aspettavano 150 bambini della scuola primaria Plesso del Calice a Capannelle per una lezione di Educazione alla Salute, a pochi giorni dal Natale il 16 Dicembre 2019 dalle ore 10,00 alle 13,00.

La lezione è sempre svolta insieme alla presenza della piccola mascotte …per rendere gli argomenti trattati più divertenti e gioiosi.

Si inizia con un gioco “il regolo” per coinvolgere subito i bambini.

Segue la lezione svolta grazie ad uno strumento multimediale fondato sull’approccio educativo Open Mind con contenuti precisi e un linguaggio animato.

Alla conclusione tutti i bambini partecipano al Quiz finale.

Gli argomenti che vengono trattati a lezione offrono spunti per meditare!

Quanto sia essenziale una corretta e sana alimentazione.

Specifica per ciascuno e che tenga conto del: “cosa/perché/quando/dove” mangiamo per mantenere il giusto equilibrio necessario per la vita quotidiana.

Perchè occorre rispettare l’ambiente in cui viviamo.

Quali sono le cause e gli effetti dell’inquinamento.

L’importanza di un uso responsabile dei farmaci e la necessità di affidarsi sempre al medico!

Il punto di forza del progetto di Educazione digitale Natura che Cura è la sinergia tra il medico docente, i bambini, i ragazzi, i genitori e le istituzioni scolastiche.

Sinergia che rappresenta la strada per una alleanza tra i suddetti in grado di sensibilizzare, informare, educare e tutelare sia i bambini che i ragazzi sul tema della Prevenzione e della Educazione alla Salute al fine di rendere più preparati gli adulti del domani.

Le fasi di apprendimento si basano sull’interiorizzazione dei contenuti e agiscono sullo sviluppo di Life Skills Education individuali (tecniche privilegiate per la promozione dell’Educazione alla Salute nelle scuole).

Quindi mediante il lavoro cooperativo, la discussione di gruppo e l’autoverifica si incrementa la motivazione a prendersi cura di se stessi e soprattutto anche degli altri.

Sempre esperienza con i bambini e per i bambini emozionante gioiosa e da rifare sempre insieme alla mascotte del blog!

A cura della dr.ssa Tiziana La Rocca, medico chirurgo, omeopata, omotossicologo, esperto in dietologia della MTC metodo TCM-CAO/CAD e bionutrizione.

Docente Educatore del progetto “Natura che Cura: il medico racconta” … una riflessione sui metodi di cura naturali, prevenzione e qualità della vita.

Posted by Dott.ssa Tiziana La Rocca in EDUCARE